RSS Guida PEC
Guida PEC
Guida alle impostazioni PEC
Mercoledì 13 Maggio 2009 17:08

 

Avete acquistato la PEC.

Che fare adesso? Quali impostazioni sono preferibili / utili / comode per voi?

 

Quando vi viene attivata una casella PEC il Gestore PEC vi offre solitamente un pannello di amministrazione, dal quale potrete effettuare alcune scelte, diverse o parzialmente diverse a seconda del Gestore che vi fornisce il servizio.

Queste variabili non prevedono solitamente nessun costo aggiuntivo per l'utente.

 

CAMBIO PASSWORD

Per modificare la password che vi viene assegnata dal gestore al momento dell'attivazione. Al solito, si raccomanda assoluta segretezza, ma anche una password che sia possibile ricordare!!!! In ogni caso, per gli sbadati, c'è sempre il servizio di recupero password.

Solitamente, per ragioni di sicurezza, la nuova password non deve essere stata gia' utilizzata in precedenza e, a seconda del fornitore verranno indicati un numero minimo e un numero massimo di caratteri alfanumerici (cioe' lettere e numeri).

Vedi anche: Consigli per l'uso

 

GESTIONE RICEZIONE MESSAGGI DI POSTA ELETTRONICA STANDARD

Quando viene inviato un messaggio di posta non certificata al server certificato, questi, come impostazione standard, rifiuta il messaggio: non può infatti certificare un messaggio che non arriva da un server di posta non certificato. Il server PEC spedisce al mittente un messaggio di errore.

L'utente, a seconda del fornitore, può scegliere se continuare a rifiutare i messaggi non certificati,
oppure se accettare solo i messaggi certificati ed inoltrare quelli non certificati ad altro indirizzo email standard,
oppure se accettare tutti i messaggi, certificati e non,
oppure se accettare tutti i messaggi, certificati e non, spostando i non certificati in una specifica cartella.

Vedi anche:  Gestione della ricezione di email standard: pro e contro

 

SERVIZIO ANTISPAM

Il servizio può essere attivato a scelta dell'utente sui messaggi email standard (quindi quando nell'opzione precedente si è autorizzata la ricezione di messaggi email standard, che sono quelli più "rischiosi" e "portatori di spam".

Scegliendo l'attivazione del filtro antispam, avrete poi l'opzione di cancellare automaticamente i messaggi "sospetti" oppure archiviarli in una specifica cartella Spam.

La seconda opzione deve tener conto anche della grandezza della cartella, perché se a causa di un'alta ricezione di spam si riempisse la casella e non andasse a buon fine la ricezione di messaggi PEC, ne andrebbe a vs danno. La casella Spam può essere letta da webmail, dovrete ogni tanto andare a controllare che non vi sia finito dentro qualche messaggio utile.

Vedi anche: Pec e Spam , Che cos'è la webmail?

 

SERVIZIO DI NOTIFICA VIA EMAIL 

Potete istruire il sistema in modo che all'arrivo di un messaggio di posta certificata, vi venga inviato in automatico un messaggio di avviso alla vostra casella email standard.

In questo modo potrete anche non leggere così spesso la casella pec, oppure avere un'ulteriore controllo ed evidenza sulla ricezione di messaggi certificati ed importanti.

Consigliamo di attivare questa impostazione solo se non leggete/scaricate regolarmente la posta elettronica certificata e se ricevete pochi messaggi certificati.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento Giovedì 24 Settembre 2009 10:50
 
 

SondaggioPEC

Hai già assolto agli obblighi di legge?