Legislazione

Quanto costa depositare il proprio indirizzo di posta elettronica certificata al Registro Imprese?

condividi su

32348visite totali .

Condividi questo articolo

La Legge esplicita l’esenzione relativa a imposte di bollo o diritti di segreteria all’atto dell’iscrizione dell’indirizzo di posta elettronica certificata nel registro delle imprese e le sue successive eventuali variazioni.

Cio’ non esclude peraltro che siano completamente gratuite la notifica e la variazione presso la Camera di Commercio. Tali operazione viene solitamente eseguita tramite intermediari (commercialisti, agenzie di disbrigo pratiche) che possono anche applicare delle proprie tariffe per eseguire tali operazioni. Abbiamo avuto modo di constatare che tali spese possono variare da euro 5 a euro 30.

contenuto revisionato martedì 11 febbraio 2014

Articoli collegati

Ho ricevuto un’email con oggetto “Atto amministrativo relativo ad una sanzione amministrativa prevista dal Codice della Strada”. Mi preoccupo?