Vero o Falso?

…aggiungendo la certificazione del contenuto del messaggio….

condividi su

3192visite totali .

Condividi questo articolo

consente di sostituire la raccomandata con ricevuta di ritorno, aggiungendo la certificazione del contenuto del messaggio trasmesso, cosa che nella raccomandata tradizionale non è possibile”

[articolo integrale: http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Norme%20e%20Tributi/2009/11/pec-debutto-incertezze.shtml ] 

FALSO. FALSISSIMO.
La Pec non certifica il contenuto del messaggio trasmesso.

Mi dispiace segnalare un’indicazione errata come questa sul sito www.ilsole24ore.it (articolo del 02/11/09 a cura di Marisa Maraffino)che cita le parole di tal Avvocato Travostino, palesemente errate.

La certificazione del messaggio non riguarda affatto il contenuto della “busta elettronica”, ma soltanto la data e l’ora della trasmissione.
In sede di giudizio, anche in presenza di ricevuta di ritorno per una raccomandata postale, il destinatario potrebbe sempre testimoniare che ha ricevuto effettivamente una busta, ma conteneva un foglio bianco!!!

Rimandiamo a Quali sono i difetti della PEC?Che cosa NON certifica la PEC?

contenuto revisionato mercoledì 13 novembre 2013

Articoli collegati

“Solo tu (Legalmail) metti a disposizione un call-center specializzato, conservi tutti i messaggi in un archivio di sicurezza”