PEC ai cittadini

Che cosa succede se non eseguo in tempo la migrazione da INPS a Poste?

condividi su

11518visite totali .

Condividi questo articolo

Se avete un indirizzo PEC-INPS potrete “migrare” ad un indirizzo PEC-Poste entro il 15/09/10 : verrete riconosciuti sul portale PostaCertificat@ con i dati di accesso forniti e potrete ottenere il nuovo indirizzo entro 24 ore seguendo semplicemente la procedura on-line.

Per i ritardatari si complica la procedura di richiesta del nuovo indirizzo di PostaCertificat@ : dovrete eseguire la richiesta decondo le procedure standard previste per la richiesta di un indirizzo PostaCertificat@, inserire tutti i dati personali richiesti per l’identificazione del richiedente, ed una volta terminato il procedimento on line dovrete recarvi personalmente presso un ufficio postale per essere identificati, completare la pratica e sottoscrivere le condizioni di fornitura.

In ogni caso, la casella PEC-INPS risulterà disattivata e inaccessibile dal portale INPS a partire dal 15/09/10

contenuto revisionato martedì 11 febbraio 2014

Articoli collegati