Mondo PEC

23/02/10 – Circolare sull’uso della PEC nella P.A.

condividi su

8225visite totali .

Condividi questo articolo

Il Ministro per l’Innovazione Brunetta emette una circolare indirizzata alle Pubbliche Amministrazioni, riassumendo e ricordando nel contempo le disposizioni di legge finalizzate all’implementazione e all’uso della PEC nelle P.A.

Evidentemente spinto dalle scarsa partecipazione in tal senso, il Ministro ricorda che “l‘attuazione delle disposizioni è rilevante ai fini della misurazione e della valutazione della performance sia organizzativa, sia individuale […] in materia di ottimizzazione della roduttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche Amministrazioni.
La mancata disponibilità di almeno una casella di Posta Elettronica Certificata per ciascun registro di protocollo e la prosecuzione delle tradizionali forme di omunicazione configurano l’inosservanza di disposizioni di legge e una fattispecie di improprio uso di denaro pubblico.

La strigliata del Ministro viene comunicata anche attraverso il suo blog. Alcuni inteventi sull’argomento riportano l’attenzione all’uso idifferenziaro e confusionario dei termini PEC e CEC-PAC, già segnalato sulle nostre pagine (vedi  Imprecisioni nel Video Promozionale del GovernoPEC e CEC-PAC sono la stessa cosa? )

Putroppo la discussione è stata “disturbata” da alcuni commenti Off Topic, tanto che ci siamo sentiti in dovere in lasciare anche il nostro pensiero http://www.renatobrunetta.it/2010/02/23/emessa-circolare-sulluso-della-pec-nelle-amministrazioni-pubbliche/comment-page-1/#comment-15270

Abbiamo anche promosso una discussione sul nostro account in Facebook

contenuto revisionato domenica 18 luglio 2010

Articoli collegati

31/03/14 – Lo strano caso del fioraio che non leggeva la PEC

31/03/14 – Fatture alla P.A in formato elettronico – anche via PEC